Una nuova vittoria dell’AADI

L’AADI si è interessata indirettamente di un caso di evidente illegalità che ha coinvolto un medico, ritenuto colpevole per indebita ed incongrua prescrizione, al quale la ASP di Trapani aveva pignorato oltre 8mila euro dalle retribuzioni per danno erariale. Lo studio della controversia, sollecitato per ragioni di giustizia dalla segreteria AADI SICILIA,  ha permesso, al medico oppresso dal potere pignoratizio del datore di lavoro, di non subire passivamente questo atto di forza e di vincere la causa, ottenendo il riconoscimento dell’illegittimità dell’abuso datoriale. Ancora una volta la nostra Associazione ha dimostrato competenza e tenacia nell’individuare e reprimere gli abusi datoriali e nel garantire assistenza specialistica, collezionando una ulteriore vittoria in favore di un lavoratore. SEGRETERIA NAZIONALE AADI

#dannoerariale