L’AADI sbugiarda un sito antibufale e prova il magnetismo del vaccino


Invece l’Associazione Avvocatura Degli Infermieri ha scoperto che sono proprio i siti antibufale a sparare bufale per coprire le falsità governative.

La ricerca che seguirà è, purtroppo, appannaggio di pochi, ma questi siti antibufale, invece, scorrazza per Facebook, Telegram, WhatsApp e vengono lette e creduti dalla popolazione intera.

La presenza di ossido di grafene spiega il fenomeno del magnetismo che è stato tanto ridicolizzato.

A Voi un’opinione.

Ora traduciamo lo studio scientifico che rivela la presenza di ossido di grafene nei vaccini anti Covid e che troverete integralmente sul link https://patents.google.com/patent/CN112220919A/en.

Sappiate che in nessuna scheda tecnica rilasciata dall’Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute, è stato riportato l’ossido di grafene né le sostanze che ora vedrete.

TITOLO DELLA RICERCA

Vaccino ricombinante nano coronavirus

che assume ossido di grafene come vettore

Other languages

Chinese

Inventor

崔大祥

高昂

梁辉

田静

李雪玲

沈琦

Current Assignee

Shanghai National Engineering Research Center for Nanotechnology Co Ltd

Application CN202011031367.1A events

2020-09-27

Application filed by Shanghai National Engineering Research Center for Nanotechnology Co Ltd

2020-09-27

Priority to CN202011031367.1A

2021-01-15

Publication of CN112220919A

Status

Pending

Classificazioni

A61K39/12 Antigeni virali

A61K39/385 Haptens o antigeni, destinati ai vettori

A61K39/39 Preparati medicinali contenenti antigeni o anticorpi caratterizzati dagli additivi immunostimolanti, ad esempio coadiuvanti chimici

A61P31/14 Antivirali per virus RNA

C07K14/005 Peptidi con più di 20 amminoacidi; Gastrine; Somatostatine; Melanotropine; Loro derivati da virus

C07K17/14 Peptidi immobilizzati su o in un vettore inorganico

A61K2039/55561 CpG contenente coadiuvanti; Oligonucleottide contenente coadiuvanti

A61K2039/60 Preparati medicinali contenenti antigeni o caratteristiche anticorpali da parte del vettore collegato all’antigene

A61K2039/627 Preparati medicinali contenenti antigeni o anticorpi caratterizzati dal legame tra antigene e vettore caratterizzato dal linker

C12N2770/20022 Nuove proteine virali o singoli geni, nuovi aspetti strutturali o funzionali di proteine o geni virali noti

C12N2770/20034 Uso di virus o componenti virali come vaccino, ad esempio virus attenuato o inattivato dal vivo, VLP, proteina virale

ABSTRACT

L’invenzione appartiene al campo dei nano materiali e della biomedicina, e si riferisce a un vaccino, in particolare allo sviluppo del nano vaccino ricombinante nucleare coronavirus 2019-nCoV. L’invenzione comprende anche un metodo di preparazione del vaccino e l’applicazione del vaccino negli esperimenti sugli animali. Il nuovo vaccino corona contiene ossido di grafene, carnosina, CpG e nuovo virus corona RBD; legare la carnosina, il CpG e il neocoronavirus RBD sulla spina dorsale dell’ossido di grafene; la sequenza di codifica CpG è mostrata come SEQ ID NO 1; il nuovo coronavirus RBD si riferisce a una nuova regione di legame del recettore delle proteine del coronavirus che può generare un anticorpo specifico ad alto titolo che mira alla RBD in un corpo di topo e fornisce un forte supporto per la prevenzione e il trattamento del nuovo coronavirus.

DESCRIZIONE

Vaccino ricombinante nano coronavirus che assume ossido di grafene come vettore