CORSO DI FORMAZIONE “IL DIRITTO SANITARIO INFERMIERISTICO”





BROCHURE-DIRITTO-SANITARIO-8-Aprile-001

BREVE PREMESSA

L’evoluzione professionale dell’Infermiere richiede una conoscenza dell’ambito giuslavoristico sempre più approfondita, anche perché il processo di ridefinizione  dei  confini dell’attività di ogni professionista, soprattutto se inserito in un contesto multidisciplinare come quello della professione sanitaria, è un processo dinamico  e  tendente al mutamento ed alla maturazione. Nella giornata verranno presentati diritti e doveri dell’operatore sanitario inserito nei diversi setting assistenziali, verrà discusso il fenomeno della dequalificazione professionale  e del demansionamento anche attraverso   un dibattito aperto.

OBIETTIVI FORMATIVI

ECM OBIETTIVO N° 17: Normativa in materia sanitaria: i principi etici e civili del SSN.

METODOLOGIA DIDATTICA

Lezione frontale e discussione in plenaria

RESPONSABILE SCIENTIFICO:

Michele Borri – Presidente Collegio IPASVI provincia di Pavia

DOCENTI

Dr. Mauro di Fresco Dr. Stefano Signoret

DESTINATARI

La partecipazione al corso è riservata a un massimo di 100 infermieri, infermieri pediatrici, assistenti sanitari iscritti all’Albo Nazionale IPASVI e/o iscritti all’Associazione AADI

PROGRAMMA

Ore 8.15 Registrazione dei partecipanti Ore 9.00 Saluti e introduzione ai lavori

Michele Borri Presidente Collegio IPASVI della provincia di Pavia

Ore 9.20 (S. Signoretti): Introduzione al Diritto Sanitario: il profilo giuridico dell’infermiere;

Ore 10.20 (M. Di Fresco): Le patologie dell’art. 2103

Ore 11.20 Pausa Caffè

Ore 11.35: (M. Di Fresco): Il Diritto Disciplinare ed il Job Act

Ore 13.00 Pausa Pranzo

Ore 14.30 (M. Schirru): L’esperienza del Collegio IPASVI della Provincia di Torino Ore 15.00 Tavola Rotonda: “Il fenomeno del demansionamento tra mito e realtà” Partecipanti:

  1. Barbara Mangiacavalli, Presidente Nazionale FNC IPASVI

  2. Maria Adele Schirru, VicePresidente Nazionale FNC IPASVI e Presidente Collegio IPASVI della Provincia di Torino

  3. Stefano Signoretti, Membro del Consiglio Direttivo Collegio IPASVI della Provincia di Pavia

  4. Mauro Di Fresco, Presidente Associazione AADI

  5. Laura Anelli, Segretario AADI Lombardia

  6. Massimo Brotto , Segretario AADI Lazio

  7. Riccardo Longo, Segretario AADI Pavia

Moderatore: Michele Borri, Presidente del Collegio IPASVI di Pavia

Ore 17.00 Dibattito e valutazione test di apprendimento

Ore 18.00 Conclusione dei lavori

INFORMAZIONI GENERALI

Data e Sede

8 Aprile 2017

Aula Foscolo – Università degli Studi di Pavia – C.so Strada Nuova, 65 -27100 Pavia

Come arrivare

In Auto

Autostrada A7 Milano‐Genova (uscita Pavia Nord‐Bereguardo):

Dopo il casello, proseguire sul raccordo autostradale Bereguardo‐Pavia per 9 km, imboccare la Tangenziale ovest di Pavia, in direzione Pavia Centro, quindi uscire a “Pavia stadio”, procedere su vial e della Repubblica, alla rotonda imboccare viale Bligny al primo semaforo girare a destra e proseguire imboccando corso Cairoli. Parcheggi a pagamento di fronte al Collegio Cairoli , p.zza Ghislieri e strade limitrofe. La sede del Convegno ( zona pedonale) è raggiungibile a piedi in pochi minuti.

Autostrada A21 Torino‐Piacenza (uscita Casteggio‐Casatisma):

Dopo il casello, prendere la Statale 35 dei Giovi direzione Milano; arrivati a San Martino Siccomario imboccare la tangenziale di Pavia e proseguire secondo le indicazioni al punto precedente.

In Treno

Dalla Stazione, prendere l’autobus n. 3 e scendere alla 4 fermata ( in Corso Mazzini) proseguire a piedi imboccando sulla destra via Bordoni o via Galliano per proseguire, dopo piazza della posta, verso piazza Leonardo da Vinci dove si arriverà in pochi minuti

Iscrizione

Iscrizione e Modalità di pagamento