AADI denuncia alla FNOPI la nuova figura: l’infermiere Oste.