ASSOCIAZIONE AVVOCATURA di DIRITTO INFERMIERISTICO A.D.I.

Scopo dell’Associazione è diffondere il diritto sanitario di natura infermieristica e tutelare la professione infermiere valorizzandone il ruolo nella collettività e soprattutto tra le diverse istituzioni e associazioni che riguardano la sanità.
 
ISCRIZIONE
Sono ammessi in qualità di soci tutti coloro che esercitano la professione infermieristica, i laureati in infermieristica, gli studenti del corso di laurea e di altri corsi, omonimi, legalmente riconosciuti (master, corsi avanzati, dottorati, ecc.).
In questo link potrete leggere le istruzioni per aderire all’associazione.
 
B.D.I.
Questo link permette di accedere alla Biblioteca di Diritto Infermieristico.
La Biblioteca contiene le monografie e gli istituti giuridici del Diritto civile, penale, disciplinare, amministrativo e tributario che riguarda la vita professionale dell’infermiere. Entra nel link per ulteriori informazioni sulla Biblioteca.
 
RIVISTA
La rivista raccoglie le opinioni, le discussioni, le tesi, i contatti e ogni altro intervento libero e non censurato che i nostri soci vogliono esporre. E’ in formato elettronico e gratuito. Gli articoli integrali verranno inviati per email solo ai soci.
 
CORSI
Troverete i corsi di formazione (laurea, E.C.M., ecc.) che l’associazione vi consiglia. Sono, purtroppo, frequenti i corsi che non trovano consenso sul piano pratico, mal organizzati e poveri di contenuti, senza contare che in alcuni si forniscono informazioni del tutto errate, contro legge e fuorvianti, con lo scopo di preparare lo studente a soddisfare la forza lavoro operaia, manovalanza da sfruttare in sostituzione del personale ausiliario che preferisce fare carriera nei ruoli amministrativi, depauperandone ogni virtù professionale e intellettuale. Questi corsi, soprattutto universitari, appiattiscono tutti gli studenti riducendo al minimo culturale anche i talentuosi.
 
EVENTI
Vi informeremo su convegni, incontri e iniziative culturali o propositive di natura legale sanitaria.
 
ASSISTENZA LEGALE
Tutti i soci potranno fruire dei servizi di assistenza legale che includono anche le attività accessorie e strumentali (commercialista, perito, ecc.). Leggi i termini. Rappresentare l’importanza della professione infermiere alle istituzioni soprattutto forensi e giudiziarie, alle associazioni legate alla sanità e ad ogni altra aggregazione di natura sanitaria su base volontaria o istituzionale è fondamentale per valorizzare l’infermiere e tutelarlo nelle diverse esplicazioni della sua professione. La tutela si realizza principalmente attraverso la diffusione della conoscenza del diritto che riguarda l’infermiere, denominato appunto diritto infermieristico, che si concretizza nella giurisprudenza, l’avvocatura e la dottrina forense in materia sanitaria e anche attraverso l’assistenza legale che gli iscritti potrebbero richiedere in funzione delle problematiche rappresentate dalla professione e dall’ambiente di lavoro.La diffusione del diritto infermieristico riguarda anche il funzionamento e l’applicazione del diritto sanitario italiano ed estero diretto a stimolare i legislatori italiani a formare un diritto migliore.L’associazione si propone di coinvolgere nelle discussioni, nelle proposte e nei progetti di natura legale, forense e dottrinale del diritto sanitario civile, penale, amministrativo, tributario, disciplinare e contrattuale di natura infermieristica, i propri iscritti, gli operatori del diritto e le organizzazioni pubbliche, private e istituzionali, compresi i rappresentanti politici, che si impegnano nella sanità.L’associazione difende l’immagine professionale della categoria infermieristica oltre che la tutela diretta all’iscritto attraverso l’assistenza legale fornita da idonei studi legali specializzati in diritto sanitario in ogni ambito, sia privato che pubblico; realizza progetti di solidarietà sociale, promozione e attuazione di iniziative scientifiche e di formazione culturale di natura sanitaria, offre consulenza agli operatori de diritto sulle questioni infermieristiche e sanitarie e promuove iniziative in sede legislativa di natura legale e professionale in materia sanitaria precipuamente infermieristica. L’associazione vigila e interviene spontaneamente o su istanza degli iscritti o delle istituzioni in genere, per garantire la legalità e il rispetto dei molteplici diritti delle parti coinvolte nel rapporto sanitario. A tal fine l’associazione si attiva, denuncia, persegue e contrasta, con ogni mezzo legale, ogni forma, accertata, di discriminazione personale e professionale di natura infermieristica di cui dovesse venire a conoscenza, compresi i fenomeni del demansionamento strutturale, mobbizzante e ritorsivo, della dequalificazione didattica e universitaria, del mobbing pervicace, del bossing e di ogni altra forma di sfruttamento diretto a denigrare la persona e la professione infermieristica o di eludere la normativa posta a tutela del lavoratore infermiere.

I NOSTRI PARTNER

Logo-Coina

 

NEWS A.D.I.

EVENTI E CORSI ADI

Luglio 2014
D L M M G V S
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

All’ospedale San Filippo Neri di Roma, l’AADI intende sperimentare un’iniziativa che potrebbe costituire un precedente per tutta l’Italia ovvero raccogliere le firme dei colleghi per chiedere i buoni pasto ai sensi delle tre sentenze vinte dal presidente A.D.I.. Se si arrivasse ad una transazione forfettaria, si eviterebbero lunghi e pesanti processi civili. Rispondi sulla nostra pagina Facebook