VITTORIA DELL’AADI AL CONSIGLIO DISCIPLINARE FORENSE

Alla nascita dell’ADI circa 4 anni fa, un certo Vic Lammers ha presentato una denuncia all’Ordine degli Avvocati di Roma per abuso della professione forense nei confronti del Presidente dell’Associazione ADI, deducendo che dalla homepage del sito www.aadi.it, si evidenziava con irrefutabile certezza che il Di Fresco praticava la professione di Avvocato nonostante non fosse iscritto al relativo albo.

A seguito della denuncia, il Consiglio Disciplinare Forense ha sottoposto immediatamente il Presidente dell’ADI ad un interrogatorio con l’assistenza di un legale e ha investigato per quasi quattro anni sulle attività dell’Associazione anche per mezzo della Polizia Giudiziaria e con i poteri dell’Autorità magistratuale cioè intercettazioni e quant’altro la legge conceda.

Le attività di indagine sono segrete, non sappiamo cosa sia stato fatto dall’Autorità Forense, ma sappiamo che il Presidente dell’ADI, regolarmente iscritto all’albo dei praticanti Avvocati dell’Ordine di Roma, ha svolto attività legali associative nei limiti di legge e quindi patrocinando le vertenze giudiziarie dell’ADI per mezzo di studi legali convenzionati e dotati di partita IVA: insomma tutto regolare.

Ma questo si sapeva fin dall’inizio perché bastava verificare la registrazione sull’albo dell’Ordine degli Avvocati di Roma e leggere lo Statuto dell’adi che fin dal primo giorno è stato messo a disposizione on line sul sito www.aadi.it!

Allora perché Vic Lammers ha presentato una falsa denuncia?

Quali sono gli interessi che spingono una persona a rendere difficoltosa l’attività di una associazione di infermieri?

Vic Lammers ha forse una Associazione simile che rischiava di eclissare davanti la forza innovativa e professionale dell’adi?

Bene, dalle indagini eseguite dall’Autorità Giudiziaria è emerso che Vic Lammers ha a che fare con l’AILF cioè l’Associazione Infermieri Legali e Forensi.

Avevano paura di noi tanto da diffamarci?

Lo scopriremo appena il Consiglio Disciplinare ci consegnerà il fascicolo di indagine ed allora tutti i fantasmi verranno allo scoperto.

lett