Il medico può dormire?

Il medico può dormire? Con questa domanda l’ADI ha coinvolto diverse istituzioni che, però, non vogliono rispondere e si scaricano la patata bollente l’una con l’altra. Ieri, per tutta la mattina, il nostro Presidente ha forzato la mano presso gli uffici del Dipartimento della Funzione Pubblica e del Ministero del Lavoro senza riuscire a parlare con i responsabili dei dipartimenti interessati alla questione. Oggi è riuscito ad interloquire con la segretaria del capo dipartimento della funzione pubblica, anche per ricevere risposte su altri interpelli che l’ADI intende per il momento celare, stante l’estrema gravità del fatto se la risposta fosse positiva. La segretaria ha ricevuto per email l’interpello a cui, ha promesso, l’ufficio risponderà a breve … speriamo non con l’ennesimo diniego per incompetenza. Pare che la questione debba essere dibattuta sul piano giudiziario, cosa che l’ADI non mancherà di fare appena si presenterà l’occasione. Mentre i sindacati tacciono e si godono le posizioni organizzative, noi ce la mettiamo tutta per smuovere le acque. Voi infermieri però, cercate di non fare tanto rumore, altrimenti qualche sindacalista vi parlerà male di noi che lavoriamo senza tregua!

Interpello

Incompetenza Ministero

Incompetenza servizio ispettivo

Incompetenza attività ispettiva

PDF: